I disturbi di consapevolezza dopo GCA: tra anosognosia e diniego, diagnosi e riabilitazione
6 CREDITI ECM

Il Corso si propone di fornire elementi di base relativi alla tematica del disturbo di auto-consapevolezza di malattia, affrontandone i diversi aspetti di carattere neuropsicologico psicodinamico.
Tale disturbo costituisce il principale ostacolo all’interno del processo riabilitativo del paziente con grave cerebrolesione acquisita, influenzando la collaborazione al setting terapeutico, nonché il raggiungimento degli obiettivi prefissati nei diversi ambiti di intervento riabilitativo (motorio, cognitivo-comportamentale, ecc.), oltre che la qualità della vita del caregiver.
Per questo, è molto importante una diagnosi quanto più precoce ed accurata, così come uno specifico intervento riabilitativo mirato.
Il Corso prevede una sessione teorica  ed un lavoro di gruppo, nel quale i discenti potranno condividere idee, riflessioni inerenti alla propria realtà lavorativa o, più in generale, alla propria figura professionale ed usufruire degli strumenti operativi presentati durante il workshop.

Corso a numero chiuso. Numero massimo di partecipanti: 100.

L’evento inizierà con l’inaugurazione della Sezione GIRN Sicilia, coordinata dalla Direttrice Scientifica del Corso, Roberta La Barbera.

SCARICA LA LOCANDINA

ISCRIVITI AL CORSO
ISCRIVITI O RINNOVA AL GIRN

DETTAGLI DEL CORSO

Data:
9 ottobre 2021
Luogo:
Addura Village – Lungomare C. Colombo, Mondello (Palermo)

Tipo di corso: ECM IN PRESENZA (è obbligatorio il green pass)

Crediti ECM: 6

Costo: 50€

Relatori: Dr. Umberto Bivona, Dr.ssa Susanna Lucatello

Maggiori informazioni: qui