La gestione del paziente con GCA nella fase del ritorno a casa
10 CREDITI ECM

Il Corso FAD “La gestione del paziente con GCA nella fase del ritorno a casa” ha l’obiettivo di promuovere la conoscenza e l’approfondimento di tematiche inerenti la neuro-riabilitazione del paziente con esiti di grave danno neurologico, nella fase della dimissione dalle unità post-acuzie e del rientro al proprio domicilio, sviluppate secondo un approccio interdisciplinare tra le varie figure professionali coinvolte.
Come è noto, una grave cerebro lesione acquisita (GCA) è un evento drammatico che colpisce non solo il paziente affetto da danno neurologico grave, ma il suo intero sistema familiare.
Il Corso avrà dunque come focus l’analisi approfondita delle principali problematiche presentate dal paziente nella delicata fase del reinserimento domiciliare, formativo/professionale e interpersonale e, conseguentemente, dal suo caregiver, nella duplice veste di co-partecipante al percorso di riabilitazione del paziente, ma anche di soggetto portatore di una propria sofferenza.
Il corso si compone di 7 moduli, che comprenderanno l’inquadramento medico‐cliniconeuropsicologico e psicoterapeutico, i possibili percorsi neuro-riabilitativi –cognitivo/comportamentale neuromotorio – e le indicazioni delle principali norme sulla presa in carico dei servizi socio sanitari a domicilio.
Gli interventi saranno esposti da esperti nel campo della riabilitazione, che sottolineeranno l’importanza di un approccio inter‐disciplinare, per una presa in carico del paziente che sia realmente olistica, secondo la prospettiva bio‐psico‐sociale.

Corso totalmente gratuito per i Soci in regola con la propria iscrizione.
È comunque prevista una quota di iscrizione ridotta al Corso FAD per chi volesse rinnovare la propria quota GIRN ormai scaduta, o per i nuovi Soci.

ISCRIVITI AL CORSO
ISCRIVITI O RINNOVA AL GIRN

DETTAGLI DEL CORSO

Tipo di corso: FAD

Crediti ECM: 10

A cura di: O. Cameli; G. Cervigni; M. Zettin; G. Rossi; S. Vitali; G. Mancini; M. Rapiti; T. Di Stefano

Maggiori informazioni: qui